Categories
World

We’ll be Living in Color…all united!!!

Looking at something special makes me emotional and often happy too. This happens most of the time when I am watching people. And I am thinking that we do not need so many big things to be happy. Yes, happiness. Is it not that we are looking for happiness all the time? Is not this perhaps the most important goal of life?

I love this picture 🙂

We have been told that the only way to be happy was to follow the path of God. Then, we could easily enjoy happiness without any recourse to God. Then again, we can find happiness through pleasure and human effort. Additionally, we can always be happy through our own work. And more that happiness is only a question of pleasure. 

I was running at Fælledparken the other day when suddenly my eyes caught something beautiful and at the same time special. I remained standing for more than five minutes looking at them with a big smile on my face: those three intense colours green, black and white in a perfect tuning, these two friends laying down on the grass with such kindness and harmony. Yes, harmony: a state of peaceful existence and agreement. This picture owes its air of tranquillity largely to harmony like musical notes produce a pleasing effect. Yes indeed we need more than ever social and racial harmony and be in harmony with our planet and environment. 

Then I started walking towards them with a little hesitation. As soon as they saw me I started to talk and I said “Hi guys sorry to bother you but I would love to ask you whether I can take a picture of you, you are so beautiful”. They looked at each other whispering something and then she said “yes, you can”. I left them alone, walking away, giving my back, turning my head a couple of times to look at them again and again while they were getting smaller and smaller..I was so happy!!

Categories
OPINION

È Renzi in cerca di fama e disprezza gli italiani?

“La maggior parte dei politici, membri del parlamento, rappresentanti regionali e provinciali e amministratori locali falliscono nel loro operato perché sono confusi e quindi non riescono a capire cosa è prezioso per i loro cittadini. 

Una delle tante cose che queste persone perseguono è la fama.

La fama in questione arriva in vari gradi. Alcuni vogliono essere conosciuti in tutto il mondo, altri cercano fama locale o regionale.

Coloro che non perseguono in modo attivo, diciamo,  la piccola fama, tuttavia, cercano la popolarità all’interno della propria cerchia sociale o il riconoscimento nella professione prescelta. E, in generale, quasi tutti cercano l’ammirazione di amici e vicini.

Molti di loro sono convinti che guadagnare fama li renderà felici e soprattutto infallibili. Non riescono a rendersi conto che la fama ha un prezzo. In effetti, il prezzo della fama è sufficientemente alto da superare di gran lunga i benefici che la fama conferisce loro.”

Questi concetti sono estratti dal  capitolo 14 ‘Personal Values: On seeking fame’ del libro di William B. IRVINE, ‘A Guide To The Good Life { the ancient art of stoic joy} e sono convinto che sono perfetti nel descrivere quello che io penso su cosa sia veramente Matteo RENZI soprattutto il RENZI ultimo senatore della Repubblica. 

Renzi ha sempre cercato fama disprezzando gli italiani, minacciando gli avversari e ignorando i colleghi. Le sue battaglie (ne cito qui solo due), dove ci ha messo la faccia e minacciando di lasciare la politica a vita (magari lo avesse fatto) quella sul referendum costituzionale del 4 Dicembre 2016 e sulla prescrizione di pochi mesi fà sono frutto di un capriccio di un dilettante politico con un unico fine che è quello di concentrare l’attenzione del paese su di sé infischiandosene delle vere priorità del paese e dei cittadini. Le sue battaglie si sono dimostrate inutili perchè gli argomenti erano inutili e inopportuni. La riforma costituzionale per gli italiani non era una priorità (voglio ricordare che la campagna referendaria ha bloccato se non in tutto ma in buona parte l’operato del governo e l’esercizio del parlamento). Da ultimo la sua opposizione maleducata e aggressiva votando per ben tre volte con Lega e Forza Italia per distruggere la riforma Bonafede sulla prescrizione. Ancora più inutile e incomprensibile la sua battaglia in quanto la legge sulla prescrizione era già in vigore dal 1 gennaio 2020.
E il suo atteggiamento fuori dall’italia è ancora più infelice per tutti gli italiani.  Il senatore Renzi in vacanza in Pakistan quando in Italia ha innescato lui stesso una crisi di governo. Ecco la replica di Renzi a chi lo attacca: “Posso fare due giorni di sci o devo chiedere il permesso al Tribunale dell’antirenzismo?” E no Renzi questo non lo può dire. Il suo è un atteggiamento di disprezzo contro tutti gli italiani che pagano le tasse. Si perchè una piccola percentuale di tasse che ognuno di noi paghiamo vanno a finire nel suo stipendio. Forse non se lo ricorda Renzi ma il suo stipendio è denaro pubblico, è nostro quindi abbia rispetto.  Lei può fare tutte le sue vacanze che desidera e vivere al meglio la sua vita privata ma deve lasciare la carica pubblica di Senatore. Con i soldi che lei guadagna privatamente può fare tutto il cavolo che vuole a noi italiani non ci importa nulla.

Categories
Free Text: esprimiti in libertá

6000 (siamo una voce)

Nel mio ultimo post pubblicato il 15 Gennaio “Chi sono le Sardine e Riflessione” anticipo che sarebbe bellissimo se riuscissero a scrivere una canzone per il movimento e oggi scopro che è arrivato il loro inno (video). GRANDIIIIII!! arrivato inno delle sardine, malavoglia con 6000, inno ufficiale

Categories
OPINION

Chi sono le Sardine e Riflessione

Lo dice Mattia Santori chi sono le Sardine “Siamo più un anticorpo che un movimento politico”. E spiega anche come è nato l’anticorpo: le sardine sono nate in contrapposizione a Salvini. E io aggiungo che le sardine nascono dopo anni di non partecipazione alla politica da parte di tutta quella gente che non si riconosceva nella cattiva e brutta politica nell’uso delle parole. E ancora nasce contro quei politici che della politica l’hanno personificata al punto tale da diventare arroganti. Chi manifesta arroganza in politica non fa molta strada, non va lontano. “L’uomo nella sua arroganza si crede un’opera grande, meritevole di una creazione divina”. (C. R. Darwing)

Nelle sardine a mio avviso c’è una buona parte di quel quasi 38 per cento di astenuti.

Le sardine portano un messaggio d’amore. Ci hanno fatto capire che c’è un altro modo di fare politica, appunto perché ancora non è un movimento politico, quella bella: il rispetto dell’individuo in quanto individuo, l’uso pacato della parola senza mai offendere e insultare. Danno anche un messaggio di unita’ da nord a sud che non è poco. Se riuscissero anche a trovare un qualcosa che ci facessero sentire più italiani per esempio, scrivere, un canzone sarebbe bellissimo .

E chiudo rivolgendomi a chi ci governa e rappresenta.
Prima di decidere di fare una cosa o un’altra e sopratutto prima di agire rifletteteci sopra non una sola volta ma due. Solo così si ottiene la conoscenza di sé e delle proprie funzione a beneficio del paese. Ayn Rand dice che la ‘Riflessione’ è una responsabilità che tutti noi abbiamo e che è un passo fondamentale per acquisire la utile conoscenza delle cose. Poi aggiunge che gli uomini che non amano l’introspezione lasciano che le loro emozioni determinino le loro azioni. Con il risultato che scelgono di agire senza conoscere la realtà, le cause e le conseguenze delle loro azioni. E questo porta a una distorsione nel vedere le cose da come realmente sono.

Riflessione, aynrand.org, wikipedia, repubblica, fattoquotidiano

Categories
Formula One

2019 Italian Grand Prix: Da Brivido

Sicuro, determinante, composto, perfetto e un concentratissimo: LECLERC
Mi viene in mente il post che ho scritto il 30 Aprile quando chiedevo alla Ferrari di puntare su Leclerc and non su Vettel. Questo ragazzo è strepitoso, silenzioso e pungente. E la sua guida intelligente e perfetta gli permette di ottimizzare il consumo delle gomme che non è poco per portare a casa i 25 punti.
Ma come fa a guidare così magnificamente? E’ un TALENTO NATO

Questa vittoria era necessaria per tutti ma sopratutto per la squadra. Forse il Gran Premio di Monza 2019 è stato il più bel momento per la Ferrari dalla scomparsa di Sergio Marchionne dall’agosto 2018.

Vettel il solito error e una penalita’. Torrido

Leclerc sorpassa Vettel nel campionato Piloti.

Categories
Formula One

Make me cry, always like this Leclerc!!!

I really enjoyed watching the Belgium Gran Prix today. Leclerc has been absolutely fantastic and did a superb job in the last 6 laps with Hamilton very close and threatening. Fortunately the race ended on time. Another more lap and Leclerc could not have enjoyed his first victory in Formula One and with Ferrari.

Leclerc

Categories
OPINION

Sangue come Salvini

S come Salvini

A come Anime (innocenti)

N come Negazione

G come Giustizia

U come Umanità

E come Europa

Io sono un individuo
Io sono un individuo

Sangue come Salvini. Entrambe iniziano con la S, ma anche Salvezza e Speranza. Due parole che non potranno, purtroppo, mai essere associate in alcun modo a Salvini. 

Le parole Sangue e Sofferenza invece si io le associo. 

I migranti su quei barconi e navi sono uomini donne e bambini che scappano dal loro paese, per diverse brutte vere ragioni, per evitare la morte e raggiungere la salvezza e sperare in una vita migliore. Il divieto di transito, ingresso e sosta di quelle imbarcazioni per ragioni di ordine e sicurezza è strage: l’uccisione di un gran numero di essere viventi e non bestie Salvini. E poi mi spieghi dove vede le ‘ragioni di ordine e sicurezza’ e la ‘minaccia al paese Italia’: è di questo che stiamo parlando, vero?? Lei come ministro dell’interno dovrebbe salvare vite umane ma a quanto vedo lei invece promuove la morte. 

Le faccio un esempio e spero che lei lo possa capire e diventare umano.

“Immaginiamo solo per un attimo che l’Italia sia l’Africa. Immaginiamo che su quei barconi e navi ci sono uomini donne e bambini italiani. Anzi immaginiamo che su quei barconi ci siano i suoi figli, fidanzata, suo padre e sua madre che scappano dalla guerra per raggiungere lei in Europa e salvarsi. Ma lo sbarco viene negato e i suoi cari si salvano dalla guerra ma stanno per morire per raggiungerla perché il ministro dell’ interno uscente, un certo Salvini, firma il divieto di sbarco, per esempio, per la ‘Mare Jonio’ che ha preso a bordo i suoi familiari” (28 Agosto 2019)

Come si sente Salvini? Non le sembra che c’è qualcosa di disumano in lei? Qualcosa di Orribile? Qualcosa di Mostruoso? In un modo e in una parola lei è un criminale nel senso che promuove la morte contro umanità. Lei non merita neanche l’onore di essere chiamato Papà figuriamoci ministro. Se fossi suo figlio mi vergognerei. 

Gommone di Bambini

Sbarco di donne e bambini

Gallipoli sbarcano 9 minori

Restano a bordo 34 migranti

Nave della Vergogna

Categories
OPINION

Gran Premio del Canada 2019

Arriva il Gran Premio del Canada, oggi le prove in serata e domani la gara. Ora vediamo se i box Ferrari hanno imparato dagli errori passati e portano a casa qualche risultato.

L’ errore di valutazione della Ferrari al Gran Premio di Monaco 2019 non e’ assolutamente scusabile Mr. Camillieri, mi dispiace. Le scuse a Leclerc vanno bene ma sono insufficienti. La Formula 1 non e’ un campionato di dilettanti dove certi errori si possono fare e perdonare. Qui parliamo di professionisti, di top management and strategy. E se qualcuno non ha le competenze necessarie per prendere decisioni che fanno la differenza deve andare a casa. Putroppo questa e’ la realta’ Ferrari in Formula 1 da diversi anni.

gazzetta.it, motorsportclan.com, motorsportclan.com, telegraph.co.uk, grandprix247.com

Categories
Formula One

Ferrari

Non riesco a digerirla e sono incazzato nero. Non riesco a digerirla la decisione di far passare Vettel su Leclerc al gran premio della Cina. E non riesco a capire la testardaggine della Ferrari a scegliere Vettel come la miglior scommessa per il titolo e non Leclerc. Vettel dal 2018 fa errori e per colpa sua abbiamo perso il mondiale costruttori e piloti. Quest’anno abbiamo un vero talento, secondo me meglio di Senna, e senza quei dannati ordini di scuderia ora Leclerc avrebbe piu’ punti di Vettel. Tornando al gran premio della Cina i dati dimostrano che la decisione di far passare Vettel e’ stata completamente sbagliata!!

Cara Ferrari se non siete in grado di decidere, di avere una strategia chiara di come utilizzare al meglio i due piloti vi suggerisco di partecipare al mondiale di Formula 1 con una sola macchina e un solo pilota. Solo cosi’ riuscirete a fare quache risultato. Ma se anche cosi’ fosse il problema per voi sarebbe: quale pilota eliminare Vettel oppure Leclerc??

Categories
Free Text: esprimiti in libertá

Augurio

Cara Maria Elena,
Ho ascoltato quello che ha detto nel video al padre di Luigi di Maio e mi chiedevo…perché lo ha fatto? E vorrei sapere anche quale modello mentale ha utilizzato per prendere una decisione del genere. E magari anche il nome del suo ‘Adviser’ se ne ha uno. Mi chiedevo anche se nel video parla come Maria Elena Boschi persona privata o come pubblica deputata della Repubblica Italiana. Infine, nel video se ascoltato attentamente si riesce a decifrare tantissime piccole cose del suo profilo personale presente e futuro. In lei io non l’avrei mai lontanamente fatto. Non so proprio quale beneficio ne ha tratto. E come ultima domanda veramente mi chiedevo se lei è felice.
nb: Ho profondamente paura delle persone che ‘augurano qualcosa a qualcuno’.

liberoquotidiano.it, republica.it